• Fiori di Bach Olive

    30 Aprile 2015
    1864 Views

    fiori di bach olive

    La terapia che si basa sui fiori di Bach è semplice innocua ed efficace.
    Parte della sua semplicità è dovuta la fatto che l’utilizzo non richiede un grande sapere, ma piuttosto una grande sensibilità e intuizione.
    I rimedi, infatti funzionano sulla base di una diagnosi dello stato emotivo della persona che li deve assumere.
    A ogni estratto, sono associati altrettanti profili psicologici.

    Il Fiore di Bach Olea europea o Olive è indicato per chi si sente molto abbattuto e sta attraversando un periodo di forte stress psicofisico. Le cause possono essere varie: stress lavorativi o familiari, una grave malattia, una alimentazione sbagliata portata avanti per molto tempo, un problema grave e la mancanza di riposo.

    L’Olive aiuta a riavere il controllo della propria vita dopo avvenimenti dolorosi o durature fatiche fisiche.

    Il Fiore di Bach Olive è indicato per chi, senza un motivo apparente, cade spesso preda di profonda malinconia accompagnata da apatia. Nessuna forma di distrazione nè argomentazioni logiche possono aiutarlo a superare queste crisi.

    Profilo della personalità Olive
    La persona che ha bisogno del fiore di Bach Olive ha sofferto fisicamente o moralmente ed è così esaurito e stanco che si sente incapace del minimo sforzo. Questa condizione può subentrare dopo una malattia.

    Olive per i bambini
    Olive è l’ ideale per i bambini che, non riescono a mantenere la concentrazione a scuola e si abbandonano alla paura. L’Olive li aiuta a fare maggiore chiarezza mentale, a capire le priorità, ad avere un atteggiamento rilassato e a concentrarsi sulle cose importanti.

    Se vi è piaciuto l’articolo non esitate a condividerlo!

    Continue Reading
  • Come prendersi cura dei vostri piedi

    2 Aprile 2015
    1040 Views

    cura-piedi--scrub-naturale

    Dopo una lunga giornata nostri piedi sono stanchi e hanno bisogni di un po di cura da parte nostra.
    Immergere i piedi per una decina di minuti in acqua tiepida arricchita di bicarbonato o amido di riso. Meglio evitare il sale che potrebbe disidratare la pelle. Alla fine alternare getti di acqua calda e fredda tonificanti. Poi frizionare delicatamente con uno spazzolino da denti, le unghie, insistendo alla radice e risciacquare.

    Senza bagnarli applicare sulla pianta, talloni e dita un prodotto esfoliante (compreso scrab piedi). Massaggiare energicamente e rimettere i piedi a bagno e risciacquare. Ricordare di asciugarli con cura, facendo attenzione allo spazio tra le dita. Solo così potete evitare pelle macerata, fenditure e micosi.

    Per mantenere la pelle morbida dalle estremità, serve un prodotto mirato, dalle proprietà idratanti e defatiganti, noi del Centro di Bellezza Belverde consigliamo la crema equilibrium della vagheggi. Da applicare con un massaggio. I movimenti delle mani devono essere rotatori e cominciano dalla punta dei piedi per salire fino alla caviglia. In questo modo si bloccano i gangli linfatici, migliorando la microcircolazione.

    Soprattutto con i sandali, è facile che i talloni si secchino fino a screpolarsi vi consigliamo magnesio olioelementi.

    Due consigli per prevenire il problema:
    Applicare un emulsione anti secchezza due volte al giorno. Ed eseguire anche qualche esercizio di tonificazione. Basta far scorrere per cinque minuti la pianta del piede sopra la lattina di una bibita. Poi con i polpastrelli premere e massaggiare il tallone, riattivando la microcircolazione.

    La fatica mette a dura prova il benessere dei vostri piedi? Cancellate la stanchezza con un impacco di ghiaccio o un bagno ai fiori di lavanda. Seduti comodamente, immobilizzate il piede contro la mano ed eseguite gli esercizi di rotazione della caviglia. Inarcare il piede e con i polpastrelli premere e massaggiane la pianta. Distendere l’alluce e le altre dita con le mani, così si sbloccano le articolazioni compresse.

    Se vi è piaciuto l’articolo non esitate a condividerlo!

    Continue Reading
  • Cellulite, facciamo il punto…

    10 Marzo 2015
    982 Views

    cellulite

    Il dramma si presenta ogni primavera, tentativi improvvisati, saltuari, diete miracolose, training in palestra a prova di Olimpiadi, ma non solo, creme, impacchi, scrub, fanghi, olii e alla fine solo confusione e scarsi risultati…

    Facciamo il punto
    Va sempre ricordato che… la cellulite non è tutta uguale e affrontare una cellulite fibrotica non è come affrontare quella edematosa. Con la cellulite edematosa ci troviamo di fronte a un tessuto quasi “spugnoso” ma non doloroso al tatto, mentre nell’altro caso, il tessuto appare “compatto” caratterizzato da noduli più o meno rilevabili di varie dimensioni, dove la circolazione è compromessa.

    (altro…)

    Continue Reading
  • Fiori di Bach Pine

    24 Febbraio 2015
    1353 Views

     

    bach_pine

    Il Fiore di Bach Pine o Pinus Silvestris è indicato per coloro che si complicano la vita a causa della falsa modestia, di complessi di inferiorità e di sensi di colpa.

    Il fiore di Bach Pine regala fiducia in se stessi e dona la capacità di volersi bene . Il Pine è usato contro i disturbi del sonno, la stanchezza, l’esaurimento e le tensioni generate dai sensi di colpa.
    (altro…)

    Continue Reading
  • Mal di gola cosa fare?

    18 Febbraio 2015
    1281 Views

    mal_di_gola

    Gli sbalzi di temperatura sono molto pericolosi per la salute. Una passeggiata d’inverno, coperti come si deve con la sciarpa, guanti, berretto e piumino è l’ ideale per mantenersi in forma anche con il freddo.
    Bisogna stare molto attenti quando, dopo avere passeggiato, si rientra in un ambiente troppo riscaldato che raggiunge temperature quasi estive. La prima cosa da fare è avere la possibilità di levarsi tutto e di rimanere con un abbigliamento adatto al microclima.
    Il rischio di indossare dei vestiti non adeguati può causare perle di sudore che in seguito si possono trasformare in ghiaccioli sul viso e sulle spalle quando si è di nuovo fuori all’ aperto e dare il via all’ aggressione di virus e batteri.
    Una delle prime cose da fare per alleviare i sintomi del mal di gola è abbassare la temperatura degli ambienti domestici e umidificare l’ aria. Bisogna evitare di fumare in casa e areare le stanze per non far diffondere i germi, bere molto e scegliere alimenti liquidi.
    Il propoli può essere di grande aiuto: antibatterico, antivirale è prodotto dalle api per proteggere le loro celle dagli agenti patogeni dell’ambiente esterno. Si può trovare sia spray ad alte concentrazioni, in soluzioni idroalcoliche, in soluzioni idrogliceriche senza alcol, più adatte ai bambini, in caramelle e in capsule di estratto secco standardizzato. In ogni caso è sempre consigliabile chiedere consiglio al farmacista sulla dose e sull’assunzione più o meno prolungata nel tempo, facendo attenzione a non prenderlo in gravidanza e nei casi di ipersensibilità individuale.
    Da associare al propoli va benissimo il timo. Stimolante delle difese immunitarie, fluidificante del muco, in breve tempo è in grado di levare l’ infiammazione nella gola e nelle vie respiratorie. Gli estratti ricavati dai suoi fiori (timololo al 40%) hanno un attività antibatterica verso i germi che colpiscono la gola. Si utilizza di solito come sciroppo privo di alcol che va benissimo anche per i bambini.

    Continue Reading
  • Camomilla contra lo stress

    9 Febbraio 2015
    1068 Views

    camomilla-contro-stress

    Tra le piante utili per la cura dello stress troviamo in prima fila la camomilla, che nell’immaginario comune rappresenta il calmante per eccellenza. A tutti è capitato almeno una volta nella vita di bere una tazza di camomilla prima o dopo una situazione difficile e di riporre in essa ogni speranza. La camomilla ha infatti il potere di distendere i nervi e rilassare, sia la mente che il corpo (non a caso viene usata per tutte le patologie che richiedono il rilassamento muscolare).

    (altro…)

    Continue Reading
  • In attesa della primavera rinnova le cellule della pelle con Scrub corpo + Argilla Amazzonica

    26 Gennaio 2015
    1124 Views

    scrub corpo + argilla amazzonica

    Sistema acqua detossinante. Scrub corpo + argilla amazzonica.
    Parola d’ordine: detossinare prima! Lo sai che le tossine che il tuo corpo produce sono le maggiori responsabili dell’invecchiamento cutaneo, non solo del viso ma anche del corpo? Lo sai che la detossinazione è indispensabile per arrivare a risolvere i tuoi inestetismi velocemente e in modo definitivo? Continuando a leggere avrai la indicazioni fondamentali per detossinare il tuo corppo.

    (altro…)

    Continue Reading
  • Cosa succede quando abbiamo fame?

    19 Gennaio 2015
    1203 Views

    mangiare

    Quando si attiva il centro della fame si hanno delle azioni non controllabili dalla volontà come per esempio una salivazione abbondante, un aumento della percezione degli odori e una certa irritabilità.

    E’ molto difficile resistere alla tentazione quando ci si ritrova davanti a un piatto attraente a uno snack invitante. Tuttavia sia per la linea che per la salute bisogna imparare ad assumere un comportamento alimentare corretto.

    Il desiderio del cibo, inoltre è influenzato da altri motivi come l’ abitudine, l’ orario e la golosità. Dopo aver mangiato nell’organismo avvengono dei cambiamenti: le pareti dello stomaco si distendono e il livello dello zucchero nel sangue aumenta abbastanza in fretta, facendo si che venga attivata un altra zona del cervello, quella della sazietà.
    Con delle regole molto semplici si puo tenere sotto controllo gli attacchi di fame

    (altro…)

    Continue Reading
  • Bastano pochi minuti al mattino per donare freschezza al nostro viso.

    15 Gennaio 2015
    819 Views

    freschezza_al_viso

    I segni della fatica si concentrano a livello degli occhi con borse e occhiaie, oltre che con i tratti del viso più tesi. Nel corso della giornata in effetti accade altro, e se la notte non dormiamo a sufficienza e non aiutiamo la pelle a rinnovarsi, questi segni si stabilizzano.

    Insomma, lo stile di vita incide sulla salute della nostra pelle e lo stesso vale per il luogo, più o meno inquinato, in cui si vive. Cosa possiamo fare, quindi, per prenderci cura della nostra pelle senza stravolgere la nostra vita?

    Bastano pochi minuti di massaggio facciale sulla pelle pulita al mattino, da effettuare con una crema morbida che può scorrere facilmente, per risvegliare e donare freschezza alla pelle! È la “ginnastica” quotidiana ideale per favorire la circolazione, rassodare e tonificare assicurando lineamenti distesi ed uno sguardo riposato!

    La crema giorno idratante che consigliamo è Rehydra.  Ideata per combinare l’efficacia dei diversi principi attivi: i semi di Ximenia africana, acido jaluronico, burro di karitè ed Altea officinalis, che previene il degrado dell’acido jaluronico. Particolarmente delicata, restituisce idratazione e freschezza con un’immediata sensazione di benessere. Una formula particolarmente morbida e leggera.
    Forze ti può interessare un trattamento viso il quale può migliorare la tua pelle.

    Se vi è piaciuto l’articolo non esitate a condividerlo!

    Continue Reading
  • Make Up green e funzionale l’ultima frontiera

    10 Dicembre 2014
    1126 Views
    Make up INKA INKI

    Make up INKA INKI

    I prodotti della linea Make Up INKA INKI che usa il nostro centro di bellezza è un cosmetico sostenibile, ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di Incha Inchi delle foreste amazzoniche del Perú, si ottiene un olio biologico ricco di omega 3,6 e 9.  Questo olio non solo è importantissimo perchè è un potente antiossidante che rende il make up “green”“funzionale” ma è anche “sostenibile”.

    INKA INKI linea make up della Vagheggi che usiamo nel nostro centro di bellezza garantisce idratazione e rispetto della fisiologia cutanea.

    (altro…)

    Continue Reading